Dakar 2009 – Morto Pascal Terry

terry yamaha dakar 2009 (0,1 MB)E’ di poche ore fa l’annuncio ufficiale della morte del pilota francese Pascal Terry (nella foto). Pascal, 49 anni, partecipava alla competizione con una Yamaha WRF 450 ed era considerato un pilota esperto, avendo già partecipato alla Dakar in auto.
Terry si era trovato senza benzina durante la seconda tappa, ma aveva comunicato agli organizzatori di essere riuscito a ripartire; poi più nulla. Il giorno successivo sono partite le ricerche visto che il pilota non rispondeva al telefono satellitare e il suo segnalatore gps era scomparso dagli schermi degli organizzatori.

Oggi il tragico ritrovamento.
Il corpo di Pascal Terry è stato trovato a circa 15 metri dalla moto. Si era addentrato nella fitta vegetazione forse per cercare riparo dal sole e si era tolto il casco. Vicino al pilota sono state trovate, intatte, le scorte di acqua e cibo obbligatorie. Non essendo per nulla chiare le cause del decesso, la magistratura ha aperto un’inchiesta.
EDIT
Oggi (8 gennaio) sono stati diffusi i primi risultati dell’autopsia sul corpo dello sfortunato pilota francese. Pascal Terry sarebbe morto a causa di un edema polmonare. Non sono stati trovati segni di un eventuale caduta né sul corpo di Pascal, né sulla moto.
Tuttavia, le cause dell’edema non sono ancora state chiarite.

Nella tappa odierna (la quinta, non ancora conclusa) è per il momento in testa il cileno Lopez (KTM) con 6 minuti di vantaggio su Street (KTM), 10′ su Frétigné (Yamaha), 16′ su Coma (attuale leader della corsa) e 23′ su Despres (KTM).

Nei quad (al 1° checkpoint) pare che il francese Deklerck, già in testa alla classifica generale, stia aumentando enormemente il suo vantaggio su tutti gli inseguitori.

LINKS
Vai alla categoria Campionati Off-road
Vai alla categoria Piloti
Vai alla categoria Motociclismo
[sito esterno] Dakar.com

Ducati 749

One Response to “Dakar 2009 – Morto Pascal Terry”

  1. norijules Says:

    Che strano….nessun segno di caduta nè su di lui nè sulla moto….
    Non lo conoscevo come pilota però mi dispiace sempre quando un pilota se ne va
    ..la Dakar è sempre misteriosa..quasi come quelle terre selvagge dove è ambientata..

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: