La Conoscenza è Libera

prof tuxTempo fa (molto tempo fa..) mi dovevo mettere a scrivere la tesi di laurea. Per chi non l’avesse mai fatto, una delle difficoltà sta nel rompere il ghiaccio.
Così, mi sono affidato a San Google e ho cominciato a cercare su internet. Intendiamoci, non che volessi copiare spudoratamente.. però volevo almeno vedere come impostate il lavoro: quanto dev’essere lunga l’introduzione, come impostare il frontespizio, come impaginare, come iniziare il discorso, ecc… erano tutte domande che mi ronzavano per la testa e alle quali non sapevo rispondere.

Dopo pochi minuti, però, ORRORE!
Le tesi erano a pagamento!
O meglio, le prime 5-6 pagine erano liberamente consultabili on-line, ma per vedere l’intero lavoro bisognava pagare anche 30 euro!
Sinceramente, ho provato un fortissimo sentimento di tristezza nei confronti di quelle persone che, finiti gli studi, vendevano la propria tesi sul web.. Rendetevi conto che chi vi parla usa (o almeno, cerca di usare) solamente FREE SOFTWARE e crede fermamente nella libertà di circolazione delle idee e delle conoscenze.
Come potrete ben immaginare, quindi, per me era una situazione inaccettabile..

Per questo motivo ho deciso di fare due cose:

  1. scrivere sulla prima pagina della tesi la frase: “LA CONOSCENZA E’ LIBERA”
  2. pubblicare la mia tesi sul web e renderla liberamente scaricabile da chiunque

Vi sembra poco?
bè, sì .. forse è poco, ma il mondo non lo posso cambiare da solo.
L’importante è cercare di fare la propria parte..

Ecco quindi la mia Tesi di Laurea (triennale) in Economia e Commercio:

Fusioni e Acquisizioni nel Mercato Bancario (0,2 MB)

Scaricatela, copiatela, diffondetela, prendete spunto, .. fate quello che volete insomma!
Per carità, mi rendo perfettamente conto che non sia una tesi con i fiocchi, da 110 e lode …
però mi sembra giusto condividere il mio lavoro con chiunque possa essere interessato all’argomento o, semplicemente, con chi abbia voglia di prendere spunto per cominciare la propria tesi.

LA CONOSCENZA E’ LIBERA
cerchiamo di mantenerla tale

LINKS
Vai alla categoria Economia
Vai alla categoria Riflessioni a tempo perso
Vai alla pagina Copyleft

Ducati 749

8 Responses to “La Conoscenza è Libera”

  1. ti prego fammi conoscere il tuo relatore!!! hahahha..

  2. sì certo ..
    appena posso ti porto a fare un giro all’Università di Borgo Panigale
    LOL

  3. Ecco bravo..
    Così magari mi insegni anche a guidare una macchina dato che io rischio di fare incidenti ogni volta che guido (non sto scherzando!!).
    IO ODIO GUIDARE!! Ho paura e odio l’istruttore…
    Oggi gli ho detto un pò di parole (carinerie!^o^ se se!)…che incubo che incubo…
    Se ci penso ritorno a piangere…ma no! Think Positive…
    CHE NERVI!!!!!!

  4. no tesoro..
    io ho scritto TI PORTO, non TI INSEGNO
    ihih

    ma perchè voi donne siete sempre così tragiche quando siete alle prese con un mezzo di locomozione? o_O

  5. hihihihi…va bè! Ti obbligavo io ad insegnarmi qualcosa!!
    Fai bene dato che sono un disastro però eh!
    il mio istruttore dice sempre che non riesco a fargli fare lezione e mi urla ogni volta! Ti pare bello?^o^
    Ti giuro per me le guide sono un incubo!!! Poi Matteo mi mette ansia! ^o^
    Però sono testarda! Voglio imparare bene a guidare anche se il mio problema è uno: non riesco a stare calma. Non hai idea di quanto sono nervosa…
    …E poi lui è simpatico come Max Biaggi quando rosica…
    ps: ma tu rispondi solo qua?!?

  6. no, risponderei volentieri anche sul tuo blog
    se solo ne avessi uno…
    :P

  7. Il problema è che i blog mi stufano subito e poi non sono brava a scrivere come te!^o^
    e poi io non sopporto wordpress…non lo so usare!!!!!!
    http://nitronori.wordpress.com/ o.O

    comunque oggi stavo guardando un sito chiamato http://www.tesionline.it
    mi sono registrata..e al momento di vedere la tesi che mi interessava (una su de andrè) sai che mi hanno detto? TRENTA EURO SOLO PER CONSULTARE LA TESI!!!!!! O.O
    CAXXO!! Dovrebbero creare una sorta di wikipedia delle tesi,però non per scopiazzare.Voglio dire,ora si fanno anche i compiti su wikipedia però se uno ha piacere di acculturarsi un pochino è già un passo in avanti no?
    Io ho capito che magari si ha bisogno di soldi però o la tesi la pubblichi gratis oppure non la pubblichi!
    Io sinceramente lo farei per piacere personale…c’ho già in mente una tesina coi fiocchi se me la lasciano preparare!!!
    titolo “credere nel vuoto” ..si spazia da Baudelaire,Nietzsche,De andrè(anche se è da vedere)…

    [edited]

  8. no no .. tesi così complicate non le capisco, sfuggono alla mia comprensione..
    comunque ti sei resa conto della contraddizione nel dover pagare per accedere a un opera digitale, proprio quello di cui parlavo nel post ;)

    ps
    ma non c’è niente in quel blog?
    non hai mai nemmeno provato a scrivere qualcosa? o_O
    non mi pare così difficile wordpress..

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: