Mondiale Motogp – test di Jerez e Phillip Island 2

yamaha m1 800 motogp test nov2008 (0,3 MB)Seconda giornata di test per i piloti della motogp.
Ancora una volta le condizioni meteo di Jerez non sono state delle migliori, con temperature molto basse che hanno limitato il tempo a disposizione delle squadre.
Tempo inclemente anche in Australia, con una pioggia battente che ha rovinato i piani di Suzuki e Kawasaki nella seconda parte della giornata.

Test di Jerez
Eccezionale tempo per Valentino Rossi che pare trovarsi benissimo con la nuova M1 e le nuove Bridgestone. Il pesarese ha commentato che ‘non serve a niente, ma fa comunque morale’. Molto bene anche Dani Pedrosa che ritocca il suo tempo precedente (già sotto al record della pista) ma non riesce a battere l’italiano per un soffio. Pare che la Honda sia migliorata molto in frenata e in ingresso curva grazie all’elettronica (??).
elias honda motogp test nov2008Bene anche Lorenzo, che però si becca un secondo secco dai primi due.. Subito dietro allo spagnolo troviamo Elias, De Angelis (questi due ancora con il vecchio motore Honda), Hayden, Kallio ed Edwards racchiusi in meno di 2 decimi.
Positiva la prestazione delle Ducati che ieri sembravano perdute, con Hayden che deve comunque ancora adattarsi alla moto e alle gomme, ma che sta facendo importanti progressi. Buoni anche i tempi di Kallio e Gibernau, considerato anche il fatto che entrambi possono solo migliorare..Più indietro Canepa, sul quale però evito di dare giudizi che sarebbero affrettati.
Stranamente alti i tempi di Dovizioso e (soprattutto) di Toseland. Il primo pare non si sia ancora adattato alla moto e alla nuova squadra, il secondo non si trova ancora benissimo con le Bridgestone. Peccato, perchè soprattutto per Dovi un buon tempo sarebbe stato importante.
Chiudono la classifica Guareschi (unico pilota a girare anche in mattinata) e Takahashi.
Da sottolineare che TUTTI i piloti hanno migliorati i tempi del giorno precedente, segno che l’apprendistato con le nuove Bridgestone procede bene per tutti.

Test di Phillip Island
capirossi suzuki motogp test nov2008 rainAnche a Phillip Island i piloti si sono scontrati con condizioni variabili: hanno potuto provare le gomme da asciutto solo in mattinata dato il forte temporale si è abbattuto sulla pista nel pomeriggio. L’acquazzone ha anche costretto tutti a rientrare ai box prima del previsto impedendo di concludere le prove delle Bridgestone da bagnato.
Anche nel secondo giorno di test, miglior tempo per Loris Capirossi che giudica molto positivamente il lavoro fatto dalla Suzuki per il 2009, soprattutto per quanto riguarda il motore. Loris si è tolto addirittura la soddisfazione di stabilire il nuovo record del tracciato australiano. Secondo il compagno di squadra Chris Vermeulen staccato di 6 decimi.
Miglioramenti per le Kawasaki. Pare che i piloti abbiano provato (e apprezzato) il nuovo telaio portato per il secondo giorno di test. I tempi in effetti sono notevolmente scesi (-7 decimi per Melandri e Hopkins), ma Melandri non è comunque riuscito a battere il tempo che aveva fatto segnare l’anno passato con la Ducati Desmosedici.
L’italiano è stato anche protagonista di una scivolata nel pomeriggio, fortunatamente senza conseguenze per il pilota.

__________
Tempi di Jerez: (record in gara 1’40.116″)

  1. Valentino ROSSI – Yamaha – 1’39.429″
  2. Dani PEDROSA – Honda +0.0″
  3. Jorge LORENZO – Yamaha +1.0″
  4. Toni ELIAS – Honda +1.0″
  5. Alex DE ANGELIS – Honda +1.1″
  6. Nicky HAYDEN – Ducati +1.1″
  7. Mika KALLIO – Ducati +1.1″
  8. Colin EDWARDS – Yamaha +1.2″
  9. Sete GIBERNAU – Ducati +1.4″
  10. Andrea DOVIZIOSO – Honda +1.5″
  11. Niccolò CANEPA – Ducati +1.6″
  12. James TOSELAND – Yamaha +2.3″
  13. Vittoriano GUARESCHI – Ducati +3.5″
  14. Yuki TAKAHASHI – Honda +3.5″


Tempi di Phillip Island:
(record in gara 1’30.0″)

  1. Loris CAPIROSSI – Suzuki (60) – 1’29.7″
  2. Chris VERMEULEN – Suzuki (80) +0.6″
  3. Marco MELANDRI – Kawasaki (64) +2.1″
  4. Olivier JACQUE – Kawasaki (–) +2.4″
  5. John HOPKINS – Kawasaki (51) +2.8″

LINKS
Vai all’articolo Motogp – test di Jerez e Phillip Island (giorno 1)
Vai all’articolo Motogp – test di Phillip Island (giorno 3)
Vai alla categoria Mondiali GP, 250 e 125
Vai alla categoria Motociclismo

Ducati 749

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: